Marcello Tarot - Header

Hanson-Roberts Tarot | Stampa |

  Hanson-Roberts Tarot Deck

Si tratta di un mazzo basato sui celebri Rider-Waite-Smith illustrato da Mary Hanson-Roberts; in quanto alle "istruzioni" sono disponibili sia il libretto bianco di Stuart R. Kaplan (un autore, una garanzia) sia un libro apposito, The Hanson-Roberts Tarot Companion, scritto da Susan Hansson.

retro_h-r.jpgLa Hanson-Roberts si è mantenuta fedele alle immagini classiche dei RWS, ma il suo stile personale vi ha aggiunto un ché di favolistico e una specie di magica innocenza (Companion, p. 11 - mia libera traduzione).

Sia il libretto bianco sia il Companion riportano i significati divinatori per ciascuna carta, sia al dritto sia al rovescio, e - strano a dirsi - ve ne sono in maggior quantità nel libretto bianco, in parole chiave, utili sicuramente per un primo approccio ai Tarocchi. Il Companion, dal canto suo, contiene descrizioni più lunghe dedicate a ogni singola lamina, e talvolta sono proprio queste che danno quelle indicazioni extra per l'interpretazione specifica della carta, in piena armonia anche con la filosofia dei Tarocchi Comparativi di Valerie Sim.

 10_spade_h-r.jpg

Un esempio è il 10 di Spade, la cui descrizione a p. 69 pone l'accento sui lati negativi della lamina, concludendo con "Nubi scure riempiono il cielo e una sinistra nebbiolina violetta aleggia sulle colline in lontananza." Questo differisce dall'immagine dei RWS nella quale - nonostante la drammaticità della figura - alcune interpretazioni pongono l'accento sull'alba che sta spuntando in lontananza, a significare che il peggio ormai si è già verificato e che ora può solo prospettarsi qualcosa di positivo.  

s10s.gif 
 3_spade_h-r.jpg

Un caso simile è quello del 3 di Spade nel quale, come da descrizione a p. 83 del Companion, non solo abbiamo tre serpenti dall'aspetto malvagio arrotolati attorno alle else delle spade (e questo potrebbe dare un'enfasi al significato di malelingue o cattive parole della carta: di certe persone si dice appunto che abbiano la lingua biforcuta o la lingua di un serpente quando sono particolarmente malevole), ma abbiamo anche lacrime vere e proprie - e non semplicemente pioggia - che ricadono dalle nuvole.

 s3s.gif
 10_bastoni_h-r.jpg

Un caso opposto, cioè con uno spostamento verso il positivo, è invece quello del 10 di Bastoni che nell'immagine dei RWS riporta solo il poveretto sovraffaticato, senza mostrarne il volto, mentre nell'immagine degli Hanson-Roberts (come da descrizione a p. 97 del Companion) vediamo che la faccia dell'individuo "si illumina quando vede la porta aperta del castello di pietra grigia. La fine del suo difficile viaggio è vicina." Questo è possibile anche grazie alla scelta della Hanson-Roberts di ritrarre quasi tutte le immagini più da vicino rispetto a quanto aveva fatto Pamela Coleman Smith a suo tempo.

 w10s.gif
 

dedication_card_h-r.jpgNel complesso è un mazzo carino, che - sia per i contenuti del libretto bianco sia per quelli del Companion - ritengo adatto più che altro ai principianti, ma le illustrazioni delle Carte di Corte si prestano bene anche per l'applicazione di certi esercizi a livello avanzato. Il mazzo si conclude con una Carta di Dedica "A tutti coloro che credono" che può essere aggiunta al mazzo se si vuole (un po' come per la Carta Bianca dei RWS e altre analoghe in altri mazzi): "indica un'area misteriosa pronta per essere esplorata" (Companion, p. 179), frase quanto mai appropriata se applicata ai Tarocchi, la cui esplorazione non finisce mai! Smile